Incendi. Interventi dei Vigili del Fuoco a Paternò e Catania

A fuoco rifiuti e masserizie dentro un’autorimessa ed un materasso in una camera da letto

I Vigili del Fuoco di Catania sono stati impegnati tra la serata di ieri e la tarda mattinata di oggi, nello spegnimento di 2 distinti incendi che si sono sviluppati sul territorio provinciale. Il primo, in ordine cronologico, quello che si è sviluppato intorno alle 22:40 di ieri all’interno di un garage in viale Nitta a Catania. Qui gli uomini del  distaccamento sud del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Catania, sono intervenuti per lo spegnimento di rifiuti e masserizie presenti all’interno dell’autorimessa. Il fumo intenso ha invaso parte della palazzina soprastante che, per precauzione, è stata temporaneamente evacuata. La squadra dei Vigili del Fuoco è intervenuta con un autopompa serbatoio, due autobotte ed un carro aria.

Il secondo rogo, quello che si è sviluppato poco prima di mezzogiorno a Paternò, in via Falanga e che ha interessato la camera da letto di un’abitazione. Ad allertare i soccorsi, gli abitanti della zona che hanno notato del denso fumo nero uscire da una finestra posta al primo piano dell’abitazione. In quel momento, il proprietario, non era presente in casa. Gli uomini del distaccamento di Paternò, giunti sul posto, hanno fatto accesso all’abitazione con l’ausilio di una scala in legno. Le fiamme hanno mandato in fumo un materasso, danneggiando la rete ed annerendo gran parte dell’appartamento. Le fiamme, secondo le prime ricostruzioni del fatto, si sarebbero sviluppate a seguito di una cicca di sigaretta caduta accidentalmente sul letto.

 



LUCA CRISPI Giornalista pubblicista dal 2018 ha sviluppato ed accresciuto la propria formazione professionale all'interno del mondo multimediale del giornalismo online. Predilige trattare argomenti di politica, di attualità e di cronaca
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: