Paternò. Aspettando il “Festival dei festival del Cantastorie”

Il 5 e 6 ottobre, a Palazzo Alessi, spettacoli con “Cettina Busacca”, “Thalìa\I Pupi di Martino Rabuazzo” e il “Sogno siciliano”

L’associazione culturale “Cettina Busacca figlia d’arte” ha organizzato una serie di iniziative, che precedono e preparano la seconda edizione del “Festival del Cantastorie”. Lo scorso anno ha registrato un ampio successo di pubblico il “Festival dei festival dei Cantastorie”. Adesso, mentre si attende una data definitiva per la rappresentazione al Piccolo Teatro a Paternò, con la partecipazione di celebri cantastorie, l’associazione culturale “Cettina Busacca” ha organizzato per il prossimo 5 e 6 ottobre, a Palazzo Alessi, dei momenti d’intrattenimento con l’omonimo gruppo folk, con la compagnia teatrale “Thalìa\I Pupi di Martino Rabuazzo” e il “Sogno siciliano” di Belpasso. Una collettiva di pittura e un recital di poesie aprirà la manifestazione.

 



LUCIA PATERNÓ Giornalista, laureata in Filosofia, vive a Paternò. Sposata e madre di tre figli è appassionata di poesia. Si è distinta in alcuni concorsi letterari e le sue liriche sono state pubblicate da riviste specializzate. Ha diretto un periodico culturale e una testata online
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: