Tre incontri presso l’Agorà-Fattoria Sociale di Schettino per discutere di cibo sano e alimentazione sostenibile. Previste degustazioni di prodotti biologici

“A tutto GAS! Chi mangia sano va lontano” è l’iniziativa organizzata dal Gas-Simeto, il primo Gruppo d’Acquisto Solidale della Sicilia che promuove l’acquisto ed il consumo dei prodotti agricoli provenienti dal bacino della Valle del Fiume Simeto, che prenderà il via con il primo incontro di venerdì 1 aprile e proseguirà con gli appuntamenti del 22 aprile e del 13 maggio prossimi, presso l’Agorà-Fattoria Sociale di Contrada Schettino (SS 121 km 29,4).
L’iniziativa, nata in collaborazione con l’associazione “Cultura&’Progresso”, l’Aiab Sicilia (Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica) ed il Presidio Partecipativo del Patto di Fiume Simeto, prevede tre incontri durante i quali si discuterà sull’importanza del consumo di cibo biologico e di qualità e sui modelli di alimentazione sostenibile.

Scopo dell’iniziativa è quello di promuovere la cultura del cibo sano, frutto delle attività agricole del nostro territorio, attraverso l’incremento di modalità di acquisto – come quelle promosse dal Gas-Simeto – che rafforzino al contempo il rapporto di fiducia tra consumatori e produttori. I temi affrontati durante i tre incontri, che avranno luogo a partire dalle ore 20.00, sono:
venerdì 1 aprile – Alimentazione e ambiente
venerdì 22 aprile – Alimentazione e salute
venerdì 13 maggio – Grani antichi siciliani
Nel corso delle serate si terrà anche la degustazione di pietanze realizzate dai soci con i prodotti biologici del Gas-Simeto.

«Iniziative come queste – dichiara a Yvii24 la coordinatrice del Gas-Simeto Agata Lipari Galvagno – ritengo siano fondamentali perché abbiamo perso la percezione del luogo in cui viene prodotto il nostro cibo e soprattutto del come viene prodotto. Per il futuro del nostro pianeta e per la nostra salute è importante assumere questa consapevolezza, non possiamo più permetterci di non essere critici nei confronti del cibo che ritroviamo nei supermercati. Cerchiamo di lasciare il pianeta meglio di come lo abbiamo trovato, lo dobbiamo in particolar modo alle generazioni future».
Per ulteriori informazioni su “A tutto GAS! Chi mangia sano va lontano” è possibile  consultare la pagina Facebook di “Cultura&’Progresso”.

Hashtags #a tutto gas!chi mangia sano va lontano #agricoltura #gas-simeto #Simeto