Da quattro a sei i chilometri di fila fra Acireale e Catania. Interviene la Protezione civile

Diversi chilometri di coda, questa mattina sull’autostrada A18 Catania-Messina (già ieri sono stati segnatali innumerevoli disagi) per i lavori in corso di manutenzione dell’asfalto allo svincolo di San Gregorio e per un incidente che ha coinvolto due auto poco dopo il casello. A causa dei disagi si è reso necessario chiudere anche lo svincolo di Acireale in direzione Catania. I tanti automobilisti in viaggio verso l’aeroporto rischiano di perdere il volo a causa del perdurare del blocco alla circolazione. Da quattro a sei i chilometri di coda segnalati, con automobilisti e passeggeri letteralmente stremati dal perdurare delle attese e dal caldo.

Il tutto ha causato una fila interminabile di vetture che procedono molto lentamente. Il limite di velocità nell’area dei caselli è fissato a 40 chilometri orari ed è stato istituito il divieto di sorpasso a causa di un’unica corsia disponibile. Diverse persone stanno manifestando il proprio disagio sui social network. Facebook è stato intasato da messaggi di utenti in fila che forniscono aggiornamenti in tempo reale. I volontari di protezione civile stanno portando acqua agli automobilisti bloccati. La Polstrada consiglia agli automobilisti di utilizzare la statale 114.

Hashtags #a18 #Catania #circolazione #fila #in evidenza #incidente #ingorgo #messina