Nel comune jonico cala il numero dei contagi, ma resta la preoccupazione per la folla nei weekend

Sono quattro le persone ancora positive al coronavirus ad Acicastello. Il borgo marinaro castellese da cinque contagiati è passato a 4 da come si apprende dall’ultima comunicazione ufficiale dell’Asp al sindaco Carmelo Scandurra. Anche se il numero dei positivi è calato, i cittadini hanno rispettato le norme e sono rimasti a casa uscendo solo per esigenze legate al lavoro, per fare la spesa e da pochi giorni anche per andare a trovare i congiunti. Tuttavia, resta alta l’attenzione. Durante l’ultimo weekend si sono registrate tantissime presenze di persone non residenti ad Aci Castello, richiamate dalle calde giornate di primavera.

In tanti, approfittando dell’ultima ordinanza emanata dal Presidente della Regione Siciliana Musumeci, che permette di poter ritirare cibo da asporto fuori dal comune di residenza, oltre che far visita ai parenti, si sono riversati sul lungomare della Scogliera e dei Ciclopi. È stato necessario l’intervento dei Vigili urbani e dei Carabinieri per allontanare persone che creavano veri e propri assembramenti assolutamente vietati.  Il sindaco Scandurra in previsione del prossimo fine settimana in cui sono previste temperature miti, quasi estive, ha previsto le chiusure di alcune strade e soprattutto tantissimi controlli rivolti ai cittadini che non rispettino l’ordinanza.

Da metà aprile in cui ad Aci Castello si è toccato il picco di positivi al covid-19, da 11 persone si è passati dopo quasi un mese a quota 4. In mezzo c’è stato il decesso di una persona e la parentesi degli artisti girovaghi arrivati a bordo della Renault 4 che tanta preoccupazione ha creato alla comunità castellese perché provenienti da altre regioni. Intanto il Poliambulatorio Centro Europeo ha donato 500 mascherine al Comune di Aci Castello

«Esprimiamo gratitudine al Poliambulatorio Centro Europeo di Aci Castello per aver donato al nostro Comune 500 mascherine utili per proteggersi dal coronavirus» ha affermato il sindaco di Aci Castello Carmelo Scandurra. La consegna è stata effettuata da Federico Basile direttore amministrativo del Poliambulatorio. Le mascherine donate si aggiungono a quelle che saranno distribuite nei prossime giorni a tutte le famiglie del comune di Aci Castello e frazioni limitrofe.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #aci castello #coronavirus #covid 19 #Ultime notizie