Il corriere della droga lavorava per una ditta di trasporti alimentari

pane_10_04_2017I Finanzieri del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato nella notte un napoletano di 30 anni, che trasportava un carico di 2 chili di cocaina destinata al mercato catanese. Il sequestro della droga e l’arresto di Antonio Pane, 29 anni, scaturiscono dall’intensificazione del dispositivo di controllo economico del territorio attuato a contrasto dei fenomeni illeciti che interessano le rotabili e i punti di accesso alle località turistiche della provincia etnea.
I militari del Nucleo di Polizia Tributaria stavano effettuando controlli notturni su strada ai veicoli in uscita dal casello autostradale di Acireale quando, intimato l’alt a un camion, si accorgevano del lancio dal finestrino di due involucri scuri.

Una volta fermato il mezzo, intestato a una ignara ditta di trasporti di generi alimentari di Castellammare (nel napoletano), recuperati i due pacchi avvolti con nastro da imballaggio, i militari scoprivano che al loro interno vi era la cocaina.
Informata la Procura etnea, il predetto Pane è stato tratto in arresto e accompagnato presso il carcere di Catania Piazza Lanza. La cocaina sequestrata, avrebbe fruttato, nella vendita al dettaglio, almeno 150.000 euro.

Hashtags #acireale #antonio pane #arresto #camion #camionista #cocaina #Guardia di Finanza #in evidenza #napoli