Un giovane, probabilmente un minorenne, è stato accoltellato nel pomeriggio di oggi ad Adrano in piazza Diaz, nei pressi dei Cappuccini

Tragedia per fortuna solo sfiorata, questo pomeriggio, in via Cappuccini nei pressi di Piazza Diaz, ad Adrano: un minorenne di origini rumene è stato accoltellato in seguito ad una diatriba nata tra la sua famiglia, che vende caldarroste, ed i proprietari di un negozio di frutta e verdura. La ragione della lite sembrerebbe essere quella dell’eccessiva vicinanza fra le due postazioni di vendita. Il giovane è stato trasportato d’urgenza al Cannizzaro di Catania, grazie al tempestivo arrivo di un’ambulanza, prima, e dell’elisoccorso, poi. Sul posto i Carabinieri della Stazione di Adrano che sono sulle tracce del feritore, riuscito a dileguarsi.

 

Secondo il racconto di un testimone che ha assistito al litigio degenerato nell’accoltellamento, i due gruppi avrebbero iniziato un’animata discussione per poi passare al lancio reciproco di pietre. Un’auto in sosta sarebbe stata danneggiata da alcuni sassi. Uno dei protagonisti avrebbe anche tentato di aggredire i cittadini rumeni con una catena. Poi è comparsa la lama, andata a segno in profondità sul corpo del giovane. I Carabinieri sarebbero giunti sul posto in pochi istanti. Il ferito sarebbe stato interrogato dai militari, fornendo particolari utili alle indagini.

(Ha collaborato Stefania Cosentino)

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #accoltellamento #accoltellato #Adrano #carabinieri #cronaca #in evidenza #minore #minorenne #piazza armando diaz #piazza diaz #via cappuccini