L’uomo, in fase di separazione, ha provocato ferite e lesioni alla madre della moglie

Un 53enne adranita, A.L. le iniziali, è stato arrestato sabato sera ad Adrano dagli agenti del Commissariato di Polizia, per rapina e detenzione abusiva di arma. L’uomo, in fase di separazione dalla moglie, è arrivato in casa della suocera ad Adrano dove ha subito iniziato una lite, spingendo la donna e facendola cadere rovinosamente a terra. Strappandole dalle mani le chiavi di casa le procurava, inoltre, ferite e lesioni.
I fatti sono stati accertati da una volante di turno giunta sul luogo del litigio. I poliziotti, eseguita una perquisizione personale e a carico della vettura del 53enne, hano ritrovato 2 coltelli, che sono stati sequestrati. Dell’avvenuto arresto è stato informato il P.M. di turno che ha convalidato l’arresto disponendo i domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #53enne #Adrano #aggressione #arresto #in evidenza #Polizia #suocera