Identificate 56 persone, ispezionati 22 veicoli, ed elevate diverse sanzioni al Codice della strada

Controllo straordinario del territorio, nei giorni scorsi ad Adrano, su disposizione del Questore di Catania Giuseppe Gualtieri. In particolare, nella mattina di mercoledì scorso 18 ottobre, sono stati messi in atto diversi posti di controllo fissi e mobili ad opera del locale Commissariato di Polizia, con l’ausilio del Reparto prevenzione crimine Sicilia orientale di Catania, finalizzati al controllo del territorio, al fine di contrastare efficacemente i reati contro il patrimonio.

Particolare attenzione è stata data alla zona periferica delle Vigne, teatro recentemente di reati predatori di prodotti agricoli e stagionali (castagne, noci e frutta di stagione in genere) a seguito di segnalazioni pervenute recentemente in ordine a furti con danneggiamenti denunciati da produttori e/o proprietari di fondi, che lamentano non solo le ruberie, ma soprattutto il danneggiamento di piante ed alberi, che nel caso specifico degli alberi di castagno determina spesso la morte della pianta. Nel corso servizio sono state identificate 56 persone, ispezionati 22 veicoli, ed elevate diverse sanzioni al Codice della strada con relativi sequestri di autoveicoli.

Hashtags #Adrano #campagne #castagne #controllo #in evidenza #Polizia #territorio #vigne