Presente, nell’auditorium del “Sante Giuffrida”, anche l’assessore regionale al Turismo, Sandro Pappalardo

Terza edizione, ad Adrano, per l’iniziativa dedicata al dialetto “Dalla lingua siciliana ai dialetti di Sicilia”, ricadente, oggi, nell’ambito della Giornata nazionale del dialetto e delle lingue locali. Su iniziativa della Pro Loco e dalla Fidapa Adrano Biancavilla, un folto pubblico composto soprattutto da studenti, si è ritrovato nell’auditorium del Primo circolo didattico “Sante Giuffrida”. Coinvolte le scuole del comprensorio, presenti con una rappresentanza di alunni, che hanno proposto canti, poesie e recite; e poi poeti, artisti, cantautori. Collaterali anche una lezione di piffero con esecuzione di brani siciliani, ed i giochi con la trottola, nota in siciliano come “tuppetto”.

A porgere il saluto di benvenuto è stata la dirigente del Primo circolo Loredana Lorena. Sono intervenuti: l’assessore regionale al Turismo Sandro Pappalardo; il sindaco di Adrano Pippo Ferrante; Flavia La Cava (presidente Fidapa Adrano Biancavilla); Cettina Corallo (presidente distretto Sicilia Fidapa); Nicolò Moschitta (presidente Pro Loco Adrano); Nino Cucinotta (vicepresidente Unpli Catania).

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Adrano #Dalla lingua siciliana ai dialetti di Sicilia #dialetto #Fidapa #giornata nazionale #primo circolo #pro loco #sandro pappalardo #sante giuffrida