Riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica. L’amministrazione installerà un sistema di videosorveglianza a disposizione delle Forze dell’Ordine

Emergenza criminalità ad Adrano al centro di un vertice, avvenuto in Prefettura, del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, convocato per adottare le contromisure necessarie ad arginare la criminalità che attanaglia sempre più in una morsa la città e gli esercizi commerciali. Anche nelle ultime ore si sono ripetuti due assalti contro altrettanto negozi adraniti, con bottino complessivo di qualche decina di Euro. La Polizia del locale commissariato, ha avviato controlli del territorio che hanno condotto all’identificazione ed alla segnalazione di diverse persone.
Presenti al vertice il Prefetto Maria Guia Federico, il Sindaco di Adrano Pippo Ferrante, il Questore Marcello Cardona, il Tenente Colonnello dei Carabinieri Mario Pantano, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza Colonnello Roberto Manna. Il Prefetto Maria Guia Federico ha annunciato la sua prossima visita  ad Adrano, mentre l’amministrazione si è impegnata ad installare un sistema di videosorveglianza a disposizione delle forze dell’ordine.

Il Prefetto di Catania, Maria Guia Federico, aveva annunciato l’intenzione di convocare il vertice in occasione della visita ad Adrano del ministro dell’Interno Angelino Alfano al quale è stato sottoposto un documento sottoscritto da amministrazione e associazioni di categoria con il quale si è chiesto di porre attenzione alla questione sicurezza ed allarme criminalità nel territorio. È stata la stessa dottoressa Federico a sottolineare la volontà di riunire il Comitato ad Adrano per dare un segnale di presenza forte dello Stato alla luce dell’aumento degli atti criminali.

Al termine del vertice il Sindaco Pippo Ferrante ha diramato la seguente nota:
«Tra le iniziative che verranno messe in atto nell’immediato ci sarà un investimento dell’amministrazione comunale per un sistema di videosorveglianza che servirà da supporto alle indagini degli inquirenti. Il Prefetto di Catania mi ha annunciato che a breve verrà ad Adrano insieme ai rappresentanti del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica. Ho molto apprezzato la disponibilità del Prefetto che vuole verificare personalmente le difficoltà della comunità, da quello che ho percepito non è escluso che il comitato per l’ordine e la sicurezza possa riunirsi nel nostro territorio periodicamente».

 

Hashtags #Adrano #criminalità #Giuseppe Ferrante