Prima seduta dopo il video “salsiccia e precari” e le dimissioni di 13 consiglieri dalle commissioni e di Enzo Maccarrone da consigliere

Torna in aula domani alle 9:30, il Consiglio comunale di Adrano in sessione ordinaria per trattare alcuni punti all’ordine del giorno. Il Presidente Alessandro Zignale ha inserito, come punto aggiuntivo, la surroga del consigliere Enzo Maccarrone col primo dei non eletti della lista “Adrano è migliore”, Pierre Francesco Scardina.
Fra gli altri punti da trattare le sostituzioni dei componenti e la ricomposizione delle Commissioni consiliari permanenti, dopo le dimissioni in blocco di 13 consiglieri di opposizione, che hanno così voluto manifestare la propria richiesta di dimissioni dei consiglieri Enzo Maccarrone (che si è dimesso giovedì) e Agnese Alberio, dopo il video “salsiccia e precari”. I consiglieri hanno pure minacciato di non fare ingresso in aula senza l’abbandono di entrambi.
All’ordine del giorno anche: l’attività ispettiva, l’approvazione dei verbali delle precedenti sedute e la relazione annuale del sindaco.

 

Quella di domani è, in pratica, la prima seduta dopo l’ormai nota polemica nata dal video “salsiccia e precari” e di certo saranno in tanti dai banchi della minoranza a voler chiedere anche le dimissioni di Agnese Alberio, dopo quelle di Maccarone. Proprio l’uscita dal campo di quest’ultimo tendeva ad allentare la pressione sull’amministrazione comunale, presa di mira dagli oppositori, e – in parte – il clima si è rasserenato anche sui social dove i toni sono stati eccessivi. Ma domani, o dopodomani se la riunione non decollerà, la polemica potrebbe nuovamente divampare.
La richiesta di dimissioni riguardava anche, e soprattutto, Agnese Alberio. Tuttavia, la sua eventuale uscita di scena avrebbe degli effetti sui numeri in aula a favore dell’amministrazione, in quanto il primo dei non eletti della lista Symmachia –Pietro Russano – non s’iscriverebbe fra i consiglieri di maggioranza.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Adrano #agnese alberio #Consiglio Comunale #enzo maccarrone #in evidenza #pierre scardina