I due giovani, di cui uno minorenne, sono accusati di lesioni personali e furto di agrumi

Fermati nel pomeriggio dello scorso 8 settembre dagli uomini del Commissariato di Polizia di Adrano –  a seguito di servizi mirati disposti dal Questore Marcello Cardona –  T.A. (classe 1998) e un 14enne, entrambi adraniti, i quali poco prima avevano commesso un furto di agrumi all’interno di un terreno privato di contrada Paratore.

 

Nello specifico, il proprietario del fondo agricolo ha colto i due ladri sul fatto e, nel tentativo di bloccarli, ha innescato una colluttazione dove entrambi hanno riportato diverse ferite in più parti del corpo. I due giovani, sono comunque riusciti a scappare al proprietario.
Subito dopo, grazie all’intervento di alcune pattuglie del Commissariato adranita, i rei venivano individuati e bloccati dagli uomini della Polizia nei fondi limitrofi dove si erano dati alla fuga. I due venivano denunciati a piede libero all’Autorità Giudiziaria competente, per lesioni personali e furto di agrumi.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Adrano #arresti #furto arance #in evidenza #minorenne