Nei prossimi giorni la distribuzione delle deleghe. Possibile allargamento della giunta da 5 a 7 componenti 

Si è tenuta nella mattinata di ieri all’interno della sala Lucio Battisti del comune di Adrano, il giuramento dei neo assessori Elio Arcoria e Salvo Bulla che subentrano agli uscenti Antonino Giuttari e Vincenza Zuccarà, che negli scorsi giorni avevano rassegnato le proprie dimissioni. Salvo Bulla, 37 anni, libero professionista, rappresenterà da oggi l’espressione politica in giunta comunale del gruppo “Obbiettivo Adrano”; Elio Arcoria, espressione diretta del sindaco, ingegnere 58enne è un dipendente dell’Azienda forestale della Regione Siciliana. Per entrambi si tratta della prima esperienza politica.

Il giuramento è avvenuto alla presenza del sindaco Angelo D’Agate e del segretario Innocenza Battaglia. Nei prossimi giorni, il primo cittadino redistribuirà le deleghe, tra le quali anche quella del vicesindaco. Nel totonomi per quest’ultimo incarico le figure di Vincenzo Lucifora e Giuseppe Currao. Da parte del primo cittadino, non è al momento esclusa nessuna evoluzione sul numero di assessori che secondo indiscrezioni potrebbe lievitare nei prossimi mesi da 5 a 7. Non rimane adesso altro che attendere per scoprire se l’amo della canna da pesca del primo cittadino non possa essere lanciato verso i banchi dell’opposizione, così da poter pescare qualche componente che possa poi garantire una maggiore sicurezza di numeri all’interno del civico consesso.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Adrano #angelo d'agate #giunta comunale #giuramento assessore #rimpasto #Ultime notizie