È il sindaco D’Agate a dare le “buona novella” alla città

Ricordate gli oltre 4 milioni di euro persi dal Comune di Adrano per problematiche legate alla lavorazione delle rispettive pratiche negli uffici comunali e presso la centrale unica di committenza? Ebbene, non sono andati persi. Lo comunica il sindaco Angelo D’agate che gioisce per l’inaspettato ritorno dei fondi. I finanziamenti riguardavano la ristrutturazione dell’ex Macello comunale, e la ristrutturazione e la messa in sicurezza delle scuole plessi “Stazione” e “Cappellone” (rileggi l’articolo sul rischio perdita finanziamenti).

Hashtags #Adrano #angelo d'agate #cappellone #ex macello #finanziamenti #persi #sindaco #stazione #Ultime notizie