Salvo Coco: «Bello vedere tante gente ritrovarsi insieme nelle sere d’estate»

In un’era in cui le macchine hanno sostituito le lunghe passeggiate è raro trovare un gruppo di giovani decisi a stravolgere le normali serate estive portando avanti un’iniziativa in cui per partecipare bisogna avere una bici e tanta voglia di divertirsi. Oggi proprio a causa dell’eccessivo uso degli autoveicoli assistiamo ad un innalzamento dello smog che minaccia non solo l’inquinamento ambientale, ma anche la nostra stessa  stessa salute. È proprio il contrario di questo scenario la base su cui poggia “Adrano in bici” che risponde a queste cattive abitudini con una passeggiata in bicicletta per le vie di Adrano. I partecipanti che, ieri alle ore 21:30 si sono riuniti a piazza Umberto, per la seconda tappa dell’iniziativa (si ripete tutti i giovedì di luglio), raggiungendo i 400 per ogni fascia di età, affermano che queste iniziative agevolano il dialogo e le nuove amicizie, ma non solo, in quanto si viene a contatto con la cultura del paese e a conoscenza di vicoli sconosciuti sia per i piccoli che per i grandi.

Al termine della seconda tappa sono state distribuite da Ristorí bevande e buoni. Lo staff, composto da Salvo Coco, Marco Bonomo, Agnese Alberio, Giuseppe Longo, Massimiliano Scalisi e Lorenzo Di Bella, ogni anno aumenta in relazione al numero di partecipanti. La quarta edizione sarà formata da quattro tappe e alla fine di questa sarà sorteggiata, giorno 27, una bicicletta dallo sponsor “Note di caffè”. L’organizzatore Salvo Coco ha delucidato su come ha avuto inizio l’evento: «Io e alcuni degli organizzatori abbiamo notato il gran numero di bici in paese così abbiamo creato questo evento promuovendo tutto su un gruppo Facebook e ora dal gioco siamo arrivati alla quarta edizione. È diventata nel tempo una bella consuetudine. È una bella soddisfazione vedere tutta questa gente che si ritrova e trascorre insieme una serata estiva».

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #2017 #Adrano #adrano in bici #bici #bicicletta #centro storico #ciclisti #giro #in evidenza #vie