Ritrovato nelle vicinanze del rogo un contenitore che emanava intenso odore di benzina

Un incendio di probabile pista dolosa, quello che ha interessato un’Alfa Romeo 166 in sosta ad Adrano in via Santangelo – quartiere Monterosso – nella notte tra domenica e lunedi scorso. Il proprietario è un adranita di circa quarant’anni, residente in Germania e che da alcuni giorni era in visita ai propri familiari residenti ad Adrano. Gli uomini del 115 si sono subito recati sul posto allertati dal vicinato limitando così eventuali danni alle strutture limitrofe al luogo del rogo che ha comunque mandato in fumo tutta la parte anteriore dell’autovettura. Sul posto sono intervenuti anche gli uomini della Polizia che avrebbero rinvenuto poco distante dal luogo dell’incendio, un bidone che emanava un intenso odore di benzina, validandone con la quasi certezza la pista dolosa.  Il proprietario è stato anche ascoltato dagli inquirenti che al momento non escludono nessuna pista, anche se la più probabile rimane quella legata ad una vendetta per vicende private dell’uomo. In mattinata gli inquirenti hanno ascoltato il proprietario del mezzo. Sono diverse le ipotesi al vaglio, ma la pista investigativa privilegiata sarebbe collegata a una vendetta per vicende private dell’uomo. Al vaglio delle indagini anche le probabili immagini derivanti da eventuali immagini di videosorveglianza presenti nella zona

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Adrano #doloso #in evidenza #incendio auto #via santangelo