Sabato 10 dicembre la memoria di Angelo Rognoni, Medaglia d’argento al valor militare, verrà celebrata con l’intitolazione di una via e della sezione dell’Associazione Nazionale Carabinieri

Sabato 10 dicembre l’Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Adrano e l’amministrazione comunale adranita celebreranno la memoria del Carabiniere a cavallo Angelo Rognoni, Medaglia d’argento al Valor Militare, che morì eroicamente nel 1905 ad Adrano, dove è sepolto nel cimitero cittadino. Per l’occasione, dopo la deposizione della corona d’alloro sul sacello a lui dedicato presso il cimitero, alle 10:30 verranno intitolate alla sua memoria la via che costeggia la Stazione dei Carabinieri e la sezione dell’Associazione Nazionale Carabinieri sita in piazza Umberto. A seguire, al teatro “Vincenzo Bellini” si svolgerà il concerto della Fanfara del 12° Battaglione Carabinieri “Sicilia”.
Angelo Rognoni era un giovane carabiniere a cavallo di 24 anni, originario di Dorno (Pavia), che morì da eroe proprio ad Adrano, ricevendo la Medaglia d’argento al Valore Militare con regio Decreto del 30 luglio 1905 con questa motivazione: “Insieme a due soldati, coraggiosamente inseguiva alcuni malfattori e, colpito da una fucilata, mentre cadeva vittima del dovere, incuorava i suoi dipendenti con animose parole”.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Adrano #angelo rognoni #associazione nazionale carabinieri #in evidenza #intitolazione