Nota sarcastica dei grillini: «L’amministrazione comunale ha deciso di fornire il proprio contributo alla risoluzione del problema regionale rifiuti con l’apertura di alcune nuovissime discariche»

Il Movimento 5 Stelle di Adrano (Amici di Beppe Grillo) contro la proliferazione delle discariche abusive nel territorio del comune. In una nota, i pentastellati utilizzano il sarcasmo per parlare delle discariche abusive di Contrada Santuzza e via D’Acquisto.

«La Regione Siciliana – scrivono i grillini adraniti – in tema di gestione dei rifiuti affronta da anni una situazione di emergenza diventata cronica a causa della saturazione delle discariche presenti nell’isola ed  un quantitativo di rifiuto indifferenziato ancora troppo alto in moltissimi comuni siciliani che faticano a raggiungere ancora oggi i requisiti minimi di legge per la percentuale di raccolta differenziata. Da un nostro sopralluogo di qualche giorno fa pare comunque che nel territorio del comune di Adrano l’amministrazione comunale abbia deciso di fornire il proprio contributo alla risoluzione del problema regionale con l’apertura di alcune nuovissime discariche di ultima generazione (cosiddette a cielo aperto) a disposizione di quella parte di collettività “civile” (per usare un eufemismo) che preferisce applicarsi sul lancio del sacchetto di monnezza o sul deposito a bordo strada del vecchio televisore o divano piuttosto che dividere i rifiuti per categorie o smaltire i rifiuti ingombranti in maniera corretta. La solerte giunta comunale – prosegue la nota – attenta alle necessità anche di questi pseudo-concittadini che hanno la sensibilità per la pulizia dall’ambiente di un maiale, ha così deciso di creare per loro delle zone in cui divani, televisori, tavoli, serbatoi fanno bella mostra di se occupando (come nel caso di quella in Contrada Santuzza) una corsia della strada per centinaia di metri.

Prima pertanto che il personale della polizia municipale sia invitato da qualche automobilista, preoccupato di sbattere  frontalmente contro chi viene incontro, a installare il senso unico alternato con impianto semaforico chiediamo noi alla polizia municipale di fare un bel sopralluogo e di inviare dettagliata relazione al fine di far rimuovere i quintali di rifiuti ponendo fine all’indecenza di un territorio sfigurato dall’inciviltà di alcuni e dalla incapacità di una amministrazione che permette il persistere di una situazione semplicemente vergognosa. Stessa situazione assurda registriamo in via Salvo D’Acquisto dove malgrado le tante denunce fatte in questi anni non si è ancora bloccato l’abbandono indiscriminato di rifiuti semplicemente perché nel vocabolario dell’amministrazione non esistono parole come “controlli”,  “videocamere”, “multe”, “rimozione discariche abusive”. Nell’attesa che il sindaco e la sua giunta si dotino di un dizionario aggiornato – chiudono i 5S “Amici di Beppe Grillo” – gli facciamo dono delle parole sopra dette, magari sortiscono (per una volta) un effetto».

Hashtags #Adrano #amici beppe grillo #contrada santuzza #discarica #movimento 5 stelle #Ultime notizie