Intervento di assessori e consiglieri sulla possibilità di alloggio presso la “Casa dei bambini” di giovani migranti

Presa di posizioni di alcuni assessori e consiglieri comunali adraniti, sul caso della “Fondazione Sangiorgio Gualtieri” dopo le ipotesi, circolate in queste ultime settimane, della possibilità di accoglienza nella struttura di giovani migranti. In un documento, gli assessori Vincenzo Calambrogio e Pietro Mavica, il gruppo consiliare “Impronta” nelle persone dei consiglieri Agnese Alberio e Salvo Coco e la consigliera Adele Trovato del gruppo Pd, sottolineando che l’amministrazione comunale non ha formali poteri decisionali, precisano la propria contrarietà ad ogni utilizzo che snaturi le finalitá della Fondazione.

 

“È chiaro, infatti, che la volontà della famiglia era quella di accogliere bambini poveri ed abbandonati e mai quella di speculare sulla loro pelle né tantomeno di lucrare su di essi”, proseguono i firmatari che concludono: “Ci impegneremo, concludono i cinque esponenti, a utilizzare ogni mezzo a nostra disposizione al fine di far rispettare le volontà statutarie e di tutelare il nostro territorio.”

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Adrano #Casa dei Bambini Sangiorgio Gualtieri #in evidenza #politica