I due sono stati rintracciati poco dopo mentre rincasavano a piedi

Due ragazzi di Adrano, di cui uno minorenne, sono stati denunciati dagli agenti del commissariato di Polizia di Adrano per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. I due giovani, a bordo di un motociclo, non solo non si sono fermati all’alt intimato dai poliziotti, impegnati nell’attività di controllo del territorio, ma anzi hanno accelerato investendo gli agenti e dandosi alla fuga. Gli operatori di Polizia, nonostante i traumi fisici subiti, hanno iniziato un’attività di ricerca che li ha portati presso l’abitazione di uno dei due ragazzi, i quali poco dopo rincasavano, presentandosi però appiedati.

I poliziotti hanno allora ricercato e trovato in un luogo nascosto il motociclo che, dopo il controllo dei documenti, è risultato essere privo di copertura assicurativa. Il guidatore tra l’altro, essendo privo di patente di guida, è stato denunciato per guida senza patente poiché recidivo nel biennio. Il motociclo è stato sequestrato penalmente e affidato alla depositeria convenzionata. Gli operatori di polizia hanno riportato dei traumi giudicati guaribili in dieci giorni.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Adrano #denuncia #Polizia #Ultime notizie