Adrano. Oggi convegno del M5S sul “Ceta”

Gli effetti su alimentazione e ambiente derivanti dall’accordo Canada-Europa al centro di un incontro oggi pomeriggio ad Adrano presso Palazzo Bianchi. Intervista a Manuela Scarvaglieri

Convegno oggi (venerdì 16 novembre) ad Adrano alle 17,30, presso Palazzo Bianchi  promosso dal “Meet up Amici di Beppe Grillo Adrano” dal titolo: “Ceta e gli effetti prodotti sull’Alimentazione e l’Ambiente”. Al centro del dibattito il Ceta (Comprehensive Economic and Trade Agreement, letteralmente “Accordo economico e commerciale globale”) l’accordo Canada-Europa sul libero scambio che potrebbe avere effetti negativi su agricoltura e sicurezza alimentare perchè con l’eliminazione di quasi tutti i dazi sui prodotti, si espone l’agricoltura dell’Ue, basate sulle piccole aziende, alla concorrenza diretta delle grandi imprese agroindustriali canadesi, molto diverse sia per le dimensioni che per gli standard produttivi che generano costi minori di produzione. Tra gli ospiti: l’Europarlamentare Tiziana Beghin del Movimento 5 stelle, Paolo Guarnaccia (Università di Catania), Nicolantonio D’Orazio (Università di Chieti), Giuseppe Trovato (Università di Catania), Giusy Rannone (Portavoce del M5S), Giuseppe Gullo (agronomo) e Riccardo Lojacono (farmacista). A moderare l’incontro Manuela Scarvaglieri del “Meet up Amici di Beppe Grillo Adrano”, che abbiamo intervistato (video in apertura).

Commenti da Facebook

PIETRO NICOSIA Iscritto all’Albo dei Giornalisti dal 1993, collabora con le differenti tipologie di media: carta stampata, tv, internet. Fra le diverse forme di giornalismo predilige il racconto dei luoghi siciliani con le immagini e con le parole.