Domani nuovo faccia a faccia lavoratori sindaco. Pagate due mesilità e interrotto lo sciopero della fame

Seconda giornata di sciopero, oggi, per i dipendenti precari del comune di Adrano che rivendicano il pagamento di alcune mensilità di stipendio arretrate. All’appello non mancano più cinque mesi, ma tre, poiché due cedolini sono stati versati nelle giornate di venerdì e di ieri (sempre ieri i cinque lavoratori che avevano intrapreso lo sciopero della fame l’hanno interrotto). Come per il primo sciopero di venerdì scorso, i lavoratori oggi si sono radunati davanti al Municipio per percorrere le vie del centro cittadino in corteo.

 

Nel pomeriggio di oggi nuova assemblea nella sala consiliare, che resta occupata, mentre domani mattina i dipendenti a tempo determinato incontreranno il Sindaco Pippo Ferrante. Il primo cittadino a Yvii24 dichiara: «Noi la nostra parte l’abbiamo fatta. Adesso aspettiamo che la Regione faccia la sua.»

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Adrano #in evidenza #lavoratori #precari #sciopero