Controlli sul territorio da parte della Polizia finalizzati alla repressione del gioco illegale. Effettuate perquisizioni, sequestri ed una denuncia

Nelle giornate tra martedì 13 e giovedì 15 dicembre scorsi, il personale del Commissariato di Polizia unitamente a pattuglie della Squadra Mobile di Catania ha effettuato nel comprensorio del comune di Adrano e Paternò una serie di controlli amministrativi, disposti dal Questore di Catania e finalizzati alla prevenzione e alla repressione del gioco illegale, alla sicurezza e alla tutela dei minori.
Nel corso di tali servizi sono state controllate 19 attività commerciali, tra sale gioco, sale scommesse e bar, con all’interno apparecchiature elettroniche per il gioco online, slot e videolottery. Sono stati identificati 98 avventori ed effettuate 5 perquisizioni personali e domiciliari alla ricerca di armi. Inoltre, il titolare di un’attività di raccolta scommesse è stato denunciato all’autorità giudiziaria per gioco illegale e sono stati sequestrati 3 personal computer.

Hashtags #adrano-paternò #controllo territorio #gioco illegale #in evidenza