Si tratta di un 33enne arrestato all’aeroporto “Bellini” proveniente dalla Svizzera

È stato arrestato dalla Squadra Mobile della Qustura di Catania e dal Commissariato di Polizia di Adrano,  il sedicesimo indagato nell’ambito dell’operazione antidroga “The King” che ha interessato nei giorni scorsi il territorio di Adrano. In particolare gli agenti hanno atteso Giuseppe Nicolosi, 33 anni, all’aeroporto “Vincenzo Bellini” di Catania, dove fonti info-investigative avevano riferito che l’uomo sarebbe atterrato proveniente dalla Svizzera.

Nell’ordinanza emessa dal Gip di Catania il 2 luglio scorso, a Nicolosi viene contestato il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso, con l’aggravante di aver agevolato l’associazione mafiosa denominata Scalisi di Adrano, articolazione territoriale del clan Laudani di Catania. L’uomo, dopo le formalità di rito presso il Commissariato di Adrano, è stato associato alla casa circondariale di Catania “Bicocca” e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria che procederà al suo interrogatorio non oltre cinque giorni dall’inizio dell’esecuzione della custodia cautelare in carcere.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Adrano #arresto #clan scalisi #giuseppe nicolosi #operazione the king #Ultime notizie