I netturbini questa mattina hanno incrociato le braccia. La ditta non paga perché attende i pagamenti del Comune 

I netturbini di Adrano hanno incrociato oggi le braccia dichiarando l’assemblea permanente dei lavoratori, a seguito del mancato pagamento degli stipendi del mese di agosto. I lavoratori si sono riuniti questa mattina all’interno dell’isola ecologica che è rimasta chiusa ai cittadini. Alla base del ritardo degli stipendi, sembrerebbe esserci il mancato pagamento all’azienda di alcune fatture da parte del comune di Adrano. Nella tarda mattinata anche l’assessore Vincenzo Lucifora si è recato nella struttura comunale dove i lavoratori erano riuniti, per garantire il massimo impegno dell’amministrazione nella soluzione del problema. Secondo quanto appreso, i lavoratori dovrebbero rimanere in stato di agitazione per tutta la settimana, considerato che i pagamenti potrebbero essere accreditati non prima di fine mese. Presenti anche una volante della Polizia del commissariato di Adrano per garantire il rispetto delle regole e garantire l’ordine pubblico.

Hashtags #Adrano #in evidenza #netturbini #sciopero #vincenzo lucifora