I tre detenevano 8 grammi di “erba”

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio finalizzati a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti all’interno del quartiere Monterosso di Adrano, poliziotti del locale Commissariato di pubblica sicurezza hanno denunciato in stato di libertà, un 20enne un 17enne e un 16enne, tutti residenti ad Adrano, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nello specifico, gli agenti hanno rinvenuto 8 involucri di alluminio, 6 dei quali occultati all’interno di un contenitore di plastica, contenenti circa 8 grammi di marijuana, 30 euro in contanti suddivisi in banconote da 10 euro, nonché un mini telefono cellulare, privo di Gps, tipo di telefono solitamente utilizzato per evitare la localizzazione dell’utilizzatore. Tutto il materiale sequestrato verrà posto a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #denuncia #spaccio #Ultime notizie