Nota dei due consiglieri autori del video che ha suscitato un vespaio di polemiche per la derisione dei dipendenti a tempo determinato

Video sui precari al Comune di Adrano, con le affermazioni sullo sciopero della fame dei Consiglieri comunali Enzo Maccarrone e Agnese Aberio, giunge la nota degli interessati. La pubblichiamo integralmente.

 

La consigliera Alberio e il consigliere Maccarrone dopo le vicende a tutti note che li riguardano in prima persona, intendono porre le loro scuse nei confronti delle persone che si sono sentite ferite dalla visione del video.
«Detto ciò però, appare doveroso fare un po’ di chiarezza su una vicenda che è stata volutamente strumentalizzata per fini meramente politici.  È evidente infatti, che le affermazioni riprese nel video in questione possono apparire offensive in quanto estrapolate dal contesto goliardico e scherzoso in cui sono state pronunciate, cosi come confermato da tutti coloro che hanno partecipato alla serata, sia essi esponenti di maggioranza che di opposizione.

È evidente pertanto che quanto messo in atto ha il chiaro intento di danneggiare gli scriventi sia a livello personale che a livello politico.
Per tale ragione, Alberio e Maccarrone si dichiarano fortemente amareggiati per quanto accaduto ma sono altresì sereni sul fatto che non sará di certo con questi mezzi scorretti che si potrà offuscare il lavoro svolto giornalmente dai sottoscritti in favore della propria Comunità.
I due esponenti comunicano, inoltre,  che hanno già provveduto a sporgere formale denuncia alle autorità competenti nei confronti di coloro che hanno pubblicato e diffuso senza autorizzazione le immagini che li ritraggono durante la suddetta cena privata.»
Agnese Alberio
Enzo Maccarrone

Print Friendly, PDF & Email