La bici era la sua passione: sulle due ruote girava in lungo e in largo l’intera Sicilia

Clicca per ingrandire

Un ciclista adranita di 51 anni, Vincenzo Cappella, è morto ieri sera nell’agrigentino in un incidente sulla statale 626, tra Licata e Ravanusa, all’altezza del ponte Lauricella. Cappella è stato travolto e ucciso da un’Audi che aveva appena sorpassato un camion e che non si è accorta del ciclista che stava sopraggiungendo. Il 51enne è stato sbalzato dalla sella finendo a parecchi metri dal tremendo impatto.

Soccorso da un’ambulanza e condotto dall’elisoccorso all’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta, Vincenzo Cappella è deceduto nella stessa serata di ieri dopo il ricovero.  Sul posto i poliziotti del commissariato di Licata e i colleghi della Polstrada di Canicattì. Vincenzo Cappella era molto noto e benvoluto ad Adrano. La sua passione erano le due ruote e il suo profilo Facebook è pieno di foto di Vincenzo in  bici, scattate in luoghi siciliani – e non solo – appena conquistati. Dall’arrivo ad Adrano della tragica notizia, la bacheca Facebook di Vincenzo Cappella ha iniziato a riempirsi di messaggi di cordoglio e di affetto.

Hashtags #Adrano #agrigento #bici #incidente #mortale #Ultime notizie #vincenzo cappella