Dopo il bollettino della Protezione civile, i sindaci emanano le ordinanze

Scuole chiuse domani a Catania e in molti centri della provincia a causa dell’allerta meteo. In relazione al bollettino del Dipartimento regionale della Protezione civile che ha comunicato l’allerta meteo “rosso” dalla mezzanotte di oggi, domenica 22 gennaio 2017, fino alla mezzanotte di lunedì 23 gennaio, sul territorio della provincia di Catania, i sindaci dei comuni dell’area metropolitana e montana stanno emettendo le ordinanze di chiusura delle scuole. Si prevedono forti piogge e temporali, raffiche di vento, fulmini e locali grandinate e mare mosso.
Nel versante sud-ovest dell’Etna, hanno già comunicato la chiusura delle scuole i sindaci di: Adrano, Biancavilla, Paternò, Belpasso, Santa Maria di Licodia (estese anche a villa comunale e cimitero), Ragalna. Gli altri comuni in cui le scuole resteranno chiuse: Catania, Calatabiano, Fiumefreddo di Sicilia, Mascalucia, Pedara, Riposto, Misterbianco, Motta Sant’Anastasia, Acireale, Piedimonte, Giarre, Aci Castello, San Giovanni La Punta, Caltagirone, Maletto, Mascali, Palagonia, Randazzo, Aci Catena, Viagrande, San Gregorio, Zafferana Etnea, Linguaglossa, Gravina di Catania, Nicolosi, Camporotondo Etneo, Aci Sant’Antonio, Aci Bonaccorsi, Sant’Alfio, Castiglione di Sicilia, . Sospese le attività nelle diverse facoltà dell’Università di Catania e nella Scuola Superiore.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #allerta meteo #Catania #comuni #in evidenza #provincia