Servizio anticrimine nel territorio della Compagnia di piazza della Regione: 78 le persone controllate

Nell’ambito dei servizi anticrimine disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Catania, attuati sabato mattina (10 settembre), i militari della Compagnia di Paternò  coadiuvati  dai colleghi del Battaglione “Sicilia” e dal Nucleo Cinofili di Nicolosi, hanno sottoposto a controllo il territorio di competenza, arrestando una persona, denunciandone un’altra e segnalando sette persone alla Prefettura di Catania per uso personale di sostanze stupefacenti, poiché sono state trovate in possesso di alcune dosi di marijuana.

 

In manette è finito il 32enne  paternese Giuseppe Puglisi, raggiunto di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Rimini. L’uomo, condannato per una rapina, aggravata e continuata, avvenuta in Romagna, deve scontare una pena di mesi 6 di reclusione. Puglisi, dopo le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.
Un un 28enne di Adrano è stato, invece, denunciato per guida senza patente. Fermato ad un posto di controllo, l’uomo è stato trovato sprovvisto di patente, mai conseguita. Nel corso del servizio sono state controllate 78 persone, 24 veicoli, ed elevate 12 sanzioni amministrative per infraziono al codice della strada.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Adrano #arresto #carabinieri #controllo del territorio #denuncia #in evidenza #Paternò