Operative squadre navali e terrestri, ma del giovane Enrico Cordella ancora nessuna notizia

Questa mattina la Sala Operativa del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Catania, ha ricevuto la segnalazione dell’avvistamento di quella che sembrava una sagoma galleggiante nello specchio d’acqua antistante i faraglioni di Acitrezza. Subito si è pensato al corpo del giovane Enrico Cordella, scomparso in mare domenica scorsa a Santa Maria la Scala insieme ad altri due amici a causa di un’onda anomala. Squadre terrestri, unità navali, aeree ed il Nucleo Sommozzatori dei Vigili del Fuoco, si sono concentrate nell’area segnalata. Le operazioni si sono poi concluse in tarda mattinata senza alcun recupero: quello avvistato non era un corpo galleggiante in mare.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #acireale #Catania #dispersi #giovani #mare #porticciollo #santa maria la scala #Ultime notizie