Ai nostri microfoni, il veterano del roaster adranita, impegnato nel campionato di Serie C Silver, ha raccontato il momento vissuto dalla formazione adranita 

Ha ritrovato il sorriso e la serenità che mancavano da tempo l’Adrano Basket di coach Bonanno, grazie alla vittoria rotonda, 100 a 68, ottenuta su Amatori Messina nella diciannovesima giornata del campionato di Serie C Silver, davanti il proprio pubblico della Tensostruttura, rialzando così la china dopo cinque sconfitte consecutive. Adesso l’obiettivo principale della società adranita è quello di ritrovare la continuità già da domenica, sul parquet del PalaVolcan di Acireale.

Tante le sensazioni che hanno colorato gli animi dei bianconeri in queste prime gare del 2019, dall’amarezza per non riuscire a raccogliere quanto di buono seminato, alla consapevolezza di avere un gruppo coeso, sicuro delle proprie potenzialità.
«Aspettavamo una vittoria da tanto tempo e fortunatamente è arrivata domenica – ha raccontato ai nostri microfoni Giuseppe Ricceri, tra i veterani della compagine bianconera –  però è giusto dire che non avevamo pressioni di alcun tipo. Anche se avessimo perso non sarebbe stato un problema poiché la società è tranquilla e fa stare tranquilli anche noi. Fortunatamente è arrivata ed è stato meglio per noi, perché le squadre che stanno dietro hanno ricominciato a vincere, si è dimezzato così il margine di vantaggio che avevamo e adesso non possiamo più sbagliare».

Parole che lasciano intendere una grande coesione tra squadra e società, un elemento importantissimo su cui fondare solidi pilastri per una stagione da ricordare, la prima in Serie C per l’Adrano Basket che, in questo nuovo anno solare è stato costretto a cambiare tantissimo: dopo aver salutato Whatley Jr che ha scelto, improvvisamente, di vivere una nuova avventura in Piemonte, riabbracciato Giorgio Leanza, al rientro dopo una breve parentesi lavorativa, ed accolto il nuovo acquisto Guzman, i ragazzi di coach Bonanno stanno pian piano assimilando tutte le novità che hanno investito il mondo bianconero: « È vero, c’è stato un importante periodo di assestamento, con molte variazioni nel roster – ha continuato Ricceri – ma adesso siamo al completo e non dovremmo più avere problemi nel prosieguo della stagione, per conquistare al più presto la salvezza e, chissà, anche i play-off».

Domenica prossima un altro ennesimo, importantissimo appuntamento, quello contro Acireale: «Il parquet di Acireale ci fa tornare alla mente dolci ricordi: è cominciato tutto lì, teatro della nostra promozione in Serie C. Troveremo una squadra che contro di noi fa sempre grandi partite, quindi non sarà facile. Dobbiamo ripetere la prestazione di domenica, perché se giochiamo come sappiamo, possiamo mettere in difficoltà chiunque» ha concluso Giuseppe Ricceri.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #adrano basket #basket #ricceri #serie c silver #tensotruttura