Verrà ospitata nei locali della “Casa di ospitalità Cardinale Dusmet”

L’associazione di volontariato “Panis” già dalle prossime settimane riaprirà la mensa sociale a Belpasso che sarà allestita nei locali della “Casa di ospitalità Cardinale Dusmet”, in piazza Municipio. È stato, infatti, firmato il protocollo tra il Comune, rappresentato dal sindaco Daniele Motta, e il presidente dell’associazione, Carmelo Romeo, assistito dalla vice, Francesca Donegà, dal cassiere Orazio Romeo, dal segretario Santo Pulvirenti e da altri soci. Inizialmente sarà offerto un pasto caldo, la cena, un giorno la settimana a circa 50 persone in particolare difficoltà economica, ma il progetto è di consentire agli utenti di poter usufruire del servizio 5 giorni a settimana.

«Siamo certi che anche in questa occasione il belpassesi dimostreranno di aver un grande cuore e non faranno mancare cibo e risorse economiche per venire incontro alle esigenze dei meno fortunati – ha dichiarato il sindaco Motta –. Il reddito di cittadinanza non ha, infatti, risolto il problema, perchè c’è una fascia di disagio sociale e di povertà che non emerge e non può essere alleviato con i normali percorsi della burocrazia, ma richiede un aiuto di prossimità, tramite il volontariato».
Il Comune si farà carico dei costi delle forniture di energia.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Belpasso #mensa sociale #Ultime notizie