Il derby etneo della ventesima giornata,del campionato Promozione C, vede i padroni di casa risolvere negli ultimi 6 minuti

Non sono mancate le emozioni, così come pronosticato alla vigilia, al “San Gaetano” di Belpasso, nel match che ha i visto i padroni di casa ospitare l’Adrano Calcio, per dar vita al derby tutto etneo che ha, così, aperto le danze della 20° giornata del girone C di Promozione.
Una gara apparsa tesa sin dalle battute iniziali, contornata da numerosi falli e caratterizzata da un eccessivo nervosismo in campo. A contrapporsi, due squadre desiderose di riscatto: il Belpasso, deciso a ritrovare la dinamicità e la grinta di inizio stagione, e l’Adrano, animato da un evidente voglia di riscatto dopo la sconfitta casalinga subita per mano del Real Avola domenica scorsa. Motivazioni diverse, ma comunque importanti. Proprie di un vero e proprio derby.

Partono subito forte gli adraniti, guidati da mister Giovanni La Mela, autori di numerose azioni pericolose, ma soprattutto attenti ed ordinati in ogni reparto, così da non subire mai gli attacchi di un Belpasso che è apparso spento e senza una chiara idea di gioco, complice anche l’espulsione di Luca Barberi, protagonista di un brutto fallo di reazione.
Ed è proprio questo episodio che cambia gli animi dell’incontro: l’Adrano spinge con Bua e Virgillito, ma è il capitano ospite Gaetano Teriaca, sempre più leader, ad aprire le marcature con un perfetto colpo di testa. Nella ripresa il Belpasso, in dieci uomini, si mostra più reattivo, deciso a cambiare le sorti della partita, con un Cirnigliaro davvero provvidenziale su un tiro di Bua: il tocco dell’estremo difensore belpassese è fondamentale per deviare la traiettoria della sfera che si stampa, così, sulla traversa.

A ristabilire la parità numerica ci pensa il direttore di gara, che manda anticipatamente negli spogliatoi Teriaca, mandando su tutte le furie la panchina adranita.
La svolta arriva al minuto 88′ quando Lupo, in contropiede, sigla l’uno a uno, grazie ad un preciso tiro a giro che spiazza Lo Guzzo. L’Adrano vacilla e, in pieno recupero, ad un minuto dal termine, Roberto Bellia ribalta il risultato, siglando la rete che consente al Belpasso di ottenere tre punti fondamentali per la corsa ai playoff.

 

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Adrano Calcio #calcio #Club Calcio Belpasso