L’uomo riconosciuto colpevole per reati commessi dal novembre 2013 all’aprile 2014

I Carabinieri della Stazione di Catania Piazza Verga hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica del Tribunale di Catania nei confronti del 56enne belpassese Alfio Licciardello, condannato a 1 anno, 1 mese e 26 giorni di reclusione per estorsione. I militari hanno rintracciato Licciardello a Belpasso, dove è stato arrestato dopo la notifica del provvedimento. L’uomo è stato riconosciuto colpevole di estorsione in concorso, reato commesso dal novembre 2013 all’aprile 2014. Licciardello, espletate le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Catania Piazza Lanza, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Alfio Licciardello #arresto #Belpasso #condanna #estorsione #in evidenza