Ventisettenne in manette ad opera dei Carabinieri di Paternò: deteneva settecento grammi di marijuana che stava confezionando in dosi

Un uomo di 27 anni è stato arrestato nel tardo pomeriggio di ieri dai Carabinieri della Compagnia di Paternò con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato sorpreso mentre preparava le dosi di marijuana da smerciare. I militari hanno rinvenuto e sequestrato: una busta in cellophane, un barattolo di vetro ed altre bustine, contenenti nel totale circa settecento grammi di “erba”, del materiale utilizzato per il confezionamento della droga, un bilancino elettronico di precisione e 100 euro in contanti, ritenuti il provento dell’attività di spaccio. L’uomo, in attesa del giudizio per direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #arresto #carabinieri #droga #in evidenza