Non ce l’hanno fatta l’ex presidente del Consiglio comunale e medico Pippo Vasta e l’imprenditore Domenico Reitano

Sale a tre il numero di belpassesi morti a causa del Coronavirus. Lo comunica il primo cittadino sul suo profilo Facebook Daniele Motta Sindaco. Due lutti, in particolare, riguardano persone note a Belpasso: l’ex presidente del Consiglio comunale e medico Giuseppe Vasta e l’imprenditore Domenico Reitano.
Motta, nel suo post, si appella al senso di responsabilità «la mancanza – aggiunge – provoca comportamenti sconsiderati o spocchiosi che mettono a rischio se stessi ma soprattutto gli altri».

Il primo cittadino ha emanato un’Ordinanza che obbliga chiunque si rechi presso un’attività commerciale ad usare la mascherina; va anche bene un foulard o una sciarpa per coprire naso e bocca. I trasgressori rischiano 500 euro di multa. Nelle ultime ore il numero di quanti hanno contratto il Coronavirus in città è salito a 15, dodici sono attualmente i pazienti, di cui uno dimesso dall’ospedale, e tre – come detto – quanti non sono riusciti a superare la malattia. Due cittadini belpassesi che erano rimasti bloccati in Laos hanno fatto rientro a casa dopo l’intervento del Ministero degli Esteri.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Belpasso #coronavirus #covid 19 #Ultime notizie