«Un consenso così grande ci dà uno stimolo ancora più forte per lavorare meglio nell’interesse della città»

È stato proclamato ieri sera, nel corso di una cerimonia iniziata alle 20 ed avvenuta nell’aula consiliare del Palazzo municipale belpassese, il nuovo sindaco di Belpasso Daniele Motta, eletto nel voto amministrativo di domenica scorsa con oltre ottomila voti, pari al 56,9%. La sala delle adunanze del Consiglio comunale si è presentata gremita di gente, elettori, amici di sempre e sostenitori che hanno festeggiato il nuovo primo cittadino.
La cerimonia ufficiale ha visto la proclamazione e la vestizione del sindaco con la fascia tricolore. In un vero e proprio tripudio di folla, Daniele Motta ha preso la parola ringraziando la città per il grande consenso tributato, andato «al di là di ogni più rosea aspettativa». A passare le consegne al neo sindaco è stato l’uscente Carlo Caputo, di cui Motta è stato in passato assessore ai Servizi sociali.

«Sono felice di aver lasciato il testimone a Daniele – ha detto prendendo la parola Caputo – che si è contraddistinto per l’equilibrio nell’amministrazione della cosa pubblica. Adesso state vicino al  primo cittadino che avrà necessità di sentire la città accanto» ha poi concluso l’ormai ex sindaco.
Il primo brindisi Motta l’ha riservato a chi gli è sempre stato vicino, la moglie ed il figlio, due figure importanti che lo hanno supportato in questi duri mesi di campagna elettorale. E già stamattina il sindaco eletto era già al lavoro al Palazzo municipale. Il suo primo atto è stato l’incontro con il personale per la presa di contatto con la macchina amministrativa.

GALLERIA FOTOGRAFICA DI CHIARA GERMENÀ

«Che avevamo buone possibilità di vincere questo lo avevo messo in conto – dichiara il sindaco Daniele Motta a Yvii24 –, ma non mi aspettavo di vincere con un risultato così ampio. Questo mi fa piacere e questo consenso così grande ci dà uno stimolo ancora più forte per lavorare meglio nell’interesse della città».

Quali sono i progetti per Belpasso a cominciare dalle opere pubbliche?
«Continueremo a portare avanti i progetti già iniziati, i lavori in corso e le opere pubbliche dell’amministrazione Caputo. Conto, come prima cosa, di occuparmi degli uffici comunali per riorganizzare il personale e i settori».

(Collaborazione e intervista a Daniele Motta di Chiara Germenà)

Hashtags #10 giugno #2018 #amministrative #Belpasso #candidati #comunali #Consiglio Comunale #daniele motta #elezioni #in evidenza #proclamato #sindaco