Riflessione, attraverso una testimonianza viva, di come sono cambiate la struttura e le dinamiche sociali delle famiglie

Giovedì 6 giugno, alle ore 18,30, nella Biblioteca comunale di Belpasso sarà presentato il libro del giornalista Gaetano Perricone “Diversamente nonno”. Sono previsti i saluti del sindaco Daniele Motta, gli interventi di Nino Prastani e Luciano Signorello, la lettura di alcuni bravi da parte di  Agata Longo, con il coordinamento di Daniele Lo Porto. Questa è la strana storia di un uomo che attraverso una serie di curiosi e improbabili intrecci tra persone molto lontane tra loro, è diventato nonno – di un bimbo, Andrea, delizioso e geniale – senza essere mai stato padre; ma è un po’ anche una profonda riflessione, attraverso una testimonianza viva, di come sono radicalmente cambiate la struttura e le dinamiche sociali delle famiglie, rispetto a quelle cosiddette tradizionali di una volta.

Il concetto chiave, fondamentale, che il “diversamente nonno” Gaetano Perricone vuole trasmettere è che i rapporti tra esseri umani, tra persone, di qualunque età, sono talvolta più importanti e gratificanti dei rapporti di sangue. Il libro è dunque la storia autobiografica, in realtà la cronaca, appassionata e intimistica, ma anche divertente e a tratti comica e decisamente originale, di un evento personale dirompente e molto emozionante, raccontata anche come una storia che oggi e nella società di oggi accade e può accadere a tanti, cambiandone radicalmente la vita.

Hashtags #diversamente nonno #gaetano perricone #Ultime notizie