Conclusione per “Oro Nero dell’Etna” nell’ambito del progetto “Belpasso, Città delle 100 Sculture”

Si concluderà domenica prossima, 29 Aprile, il sesto Simposio internazionale di Scultura “Oro Nero dell’Etna” in corso a Belpasso, organizzato dall’amministrazione comunale e dall’Accademia di Belle Arti di Catania nell’ambito del progetto “Belpasso, Città delle 100 Sculture”. I partecipanti, tutti stranieri, stanno ultimando le proprie opere. Si tratta di due maestri di scultura, Gemma Domínguez (Isole Canarie – Spagna) e Ulises Jimenez (Costa Rica) e di due studenti provenienti dalle Accademie di Belle Arti di Catania e Carrara, rispettivamente Asia Romaniuk (Polonia) e Jiefu Zhou (Cina).

Ancora per un paio di giorni sarà quindi possibile ammirarli nel laboratorio artistico a cielo aperto allestito presso l’azienda Fratelli Grasso Pietra Lavica, lungo la Strada provinciale tra Belpasso e Camporotondo, appena all’uscita della città in prossimità dell’Isola ecologica. Proprio in questo scenario naturale incantevole, dove gli scultori lavorano sullo sfondo di una cava di pietra lavica, domenica, alle ore 17,30, avrà luogo la consegna delle opere. Seguirà alle ore 18,30 una cerimonia conclusiva in presenza degli artisti e dei docenti dell’Accademia, che si svolgerà invece a Palazzo Bufali (la Fondazione Bufali è partner dell’iniziativa), con l’intervento critico del prof. Frazzetto. Saranno presenti il sindaco, Carlo Caputo e le autorità comunali.

Hashtags #Belpasso #città 100 sculture #città cento sculture #in evidenza #oro nero etna #simposio scultura