Un suv effettua manovra azzardata e investe, mortalmente, il direttore sportivo che era fratello della vicepresidente del consiglio belpassese

Una notizia che ha sconvolto la città di Belpasso, ma non soltanto questa, alla vigilia del Natale, l’improvvisa morte in un drammatico incidente stradale di Salvo Vadalà, volto noto del calcio siciliano e fratello della vicepresidente del Consiglio comunale belpassese Fiorella. L’impatto ieri pomeriggio all’uscita di Belpasso, sulla provinciale per Nicolosi nei pressi di un rifornimento di benzina. Vadalà viaggiava verso Nicolosi a bordo del suo scooter quando un suv, condotto da un militare statunitense, avrebbe effettuato una inversione a “U” travolgendolo. La morte sarebbe avvenuta sul colpo. Sul posto la Polizia locale di Belpasso e i Carabinieri della locale stazione. Un’ambulanza del 118 giunta sul posto non ha potuto far altro che accertare il decesso del ds.

Salvo Vadalà era attualmente direttore sportivo del Viagrande. Cordoglio nella società calcistica che, solo pochi minuti prima aveva riunito atleti e staff per i tradizionali auguri di Natale. Sulla pagina Facebook il Viagrande scrive:
«L’Asd Sporting Viagrande, appresa la terribile notizia dell’assurda scomparsa del proprio direttore sportivo, Salvo Vadala’, esprime, in tutte le sue componenti, il più sentito e sincero cordoglio».
Anche Belpasso è rimasta incredula nell’apprendere la scomparsa di Salvo Vadalà. Il sindaco Carlo Caputo scrive: «Purtroppo un’altra dipartita che scuote la nostra comunità. sprimo cordoglio alla mia amica e vice-Presidente del Consiglio Fiorella Vadala’ ed alla sua famiglia».

Vadalà aveva svolto il ruolo di ds anche in altre società calcistiche etnee. Dopo aver contribuito, qualche anno fa, allo storico record di punti dello Sporting Viagrande in Eccellenza, negli ultimi anni aveva messo a disposizione la sua estrema passione per il calcio prima per il Belpasso, vivendo insieme al presidente Minervini ed a mister La Mela, gli ultimi turbolenti mesi di vita della storica società etnea, prima di dedicarsi, negli ultimi scampoli di stagione, all’Aci Sant’Antonio. Lo scorso luglio aveva sposato il nuovo progetto dell’Adrano Calcio 2.0, seguendo il presidente Paolo Pinazzo ed ottenendo con la società biancazzurra il ripescaggio in Eccellenza. Dopo un avvio turbolento di stagione, aveva prematuramente concluso la parentesi adranita per far ritorno allo Sporting Viagrande.

(Ha collaborato Stefania Cosentino)

Hashtags #Belpasso #calcio #deceduto #direttore sportivo #ds #in evidenza #incidente #morto #salvo vadalà #scooter #stradale #suv #viagrande