I tre vincitori del concorso di pittura estemporanea sono stati Daniela Parisi (Enna), Antonino Signorello (Catania) ed Alessandro Maggio (Acireale)

Si è svolto domenica scorsa 19 maggio, a Belpasso presso il Circolo Operai il 10^ Festival della Rosa d’argento. L’evento è stato organizzato dalla Società Operaia, presieduta da Antonino Rapisarda, realtà presente sul territorio dal 1863, e dalla Pro Loco belpassese che ha curato la prima mostra di pittura estemporanea e la relativa premiazione. Tra le 9 e le 18 gli artisti si sono dedicati alla timbratura dei quadri, dislocandosi in diversi punti del storico cittadino, senza intralciare il flusso automobilistico. Successivamente le opere realizzate sono stata tutte esposte presso il circolo dov’è stata allestita la mostra che ha permesso ai giudici di decretare i tre classificati.

Il concorso di pittura era aperto a tutti, senza limiti di età o restrizioni etniche e prevedeva l’utilizzo di qualsiasi tecnica di pittura. Il Circolo ha vidimato le tele dei partecipanti domenica mattina dando il via alla realizzazione artistica solo dopo aver apposto il timbro ed assegnato ad ogni tela un numero. La premiazione ha avuto nei saloni della società.  I tre vincitori del concorso di pittura estemporanea sono stati Daniela Parisi (Enna), Antonino Signorello (Catania) ed Alessandro Maggio (Acireale). Oltre alle targhe di premiazione, ai primi tre classificati sono stati consegnati 250 euro al vincitore, 150 euro al secondo classificato e 100 euro al terzo. I vincitori del festival della rosa sono stati in cinque, un vincitore per ogni categoria. Il concorso è stato accessibile a tutti i privati, tranne ai fioristi ed ai vivai. 

Anna Valenti è stata la vincitrice della categoria “rosa singola”, Giuseppe Nicolosi ha vinto per la categoria “composizione artistica”, Antonino Pellegrino ha vinto per la categoria “rosa non botanica”, Antonella Tomasello ha vinto con il “fiore più lungo” ed infine, la categoria “rosa d’arte” aperta a tutti gli artisti, ha decretato vincitrice Valentina Marletta con un dipinto ritraente una donna di spalle ricoperta di rose.  Quest’anno sono stati consegnati anche tre premi extra categoria. Anna Tomasello ha vinto con la sua “rosa profumata”, Giuseppe Nicolosi ha vinto con “lo stelo più lungo” ed infine Orazio Pennisi ha vinto l’ultimo premio extra categoria con la sua rosa dai “colori accesi e sfumature delicate e cangianti”.

Hashtags #Belpasso #estemporanea pittura #festival rosa d'argento