Sorpresi nella notte nel deposito della “Roberto Abate”

Due fratelli, Salvatore Boscarino di 30 anni (già sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali) e Christian Boscarino di 20, sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Paternò per furto aggravato in concorso. L’equipaggio della gazzella del Norm, impegnato nel controllo del territorio, li ha sorpresi la scorsa notte all’interno del deposito commerciale della ditta  “Abate Roberto S.p.A.”, con sede a Belpasso in contrada Rinaudo, mentre asportavano attrezzature e materiali vari, dopo aver forzato le porte di accesso all’immobile. I fratelli Boscarino, in attesa della direttissima, sono stati accompagnati agli arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #arresti #Belpasso #carabinieri #Christian Boscarino #furto #Salvatore Boscarino #Ultime notizie