L’uomo aveva sottratto materiali per la lavorazione degli agrumi per un importo di 5000 euro

 I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Paternò, hanno arrestato a Belpasso in flagranza di reato per furto aggravato, il 34enne catanese Carmelo Salamanca, sopreso a rubare in un’azienda agricola. Il proprietario dell’impresa, belpassese, aveva notato un’Ape Piaggio all’interno dell’azienda chiamando subito i Carabinieri giunti immediatamente sul posto in considerazione dei servizi predisposti per contrastare i furti nelle zone rurali.

I militari hanno bloccato l’uomo che, nel frattempo, aveva caricato sul cassone del proprio veicolo materiali per la lavorazione di agrumi per un importo di 5000 euro, constatando poi che, per introdursi all’interno dell’azienda, il 34enne aveva dapprima privato l’Ape Piaggio della targa di circolazione, quindi, forzato alcuni lucchetti di sicurezza e, infine, divelto una grata in ferro. L’uomo non sapeva fornire ai militari alcuna giustificazione sul possesso dei materiali ed è stato così arrestato, mentre la refurtiva è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

Hashtags #Belpasso #furto #impresa agricola #Ultime notizie