Si tratta di Vincenzo Cimbali. Il ragazzo stava facendo rientro a casa

Ancora lutto e dolore per la comunità di Paternò che questa mattina piange per la scomparsa di un altro giovane. Si tratta di Vincenzo Cimbali, 27anni, paternese, di professione pizzaiolo. L’incidente mortale si è verificato intorno alle 2:00 di questa notte sulla strada statale 121 in territorio di Belpasso, nei pressi dello svincolo per la zona industriale di Piano Tavola, sulla carreggiata che da Catania conduce a Paternò. Seppur la dinamica è ancora tutta da ricostruire, il sinistro sembrerebbe assumere i tratti di un incidente autonomo, dove ad avere la peggio è stato il ragazzo paternese, che viaggiava a bordo di una Ford Focus. Il giovane sarebbe stato sbalzato fuori dall’abitacolo del veicolo, finendo poi schiacciato dallo stesso veicolo.

Rimasto ferito anche un vigilantes di 53 anni che procedeva sulla stessa carreggiata a bordo di una Fiat Panda che nel probabile intento di evitare l’impatto con la Ford che lo precedeva, avrebbe finito la propria corsa contro un muro laterale. L’uomo è stato trasportato da un’ambulanza del 118 all’ospedale Cannizzaro, per dei traumi agli arti inferiori. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del vicino distaccamento di Paternò che hanno messo in sicurezza la scenda dell’incidente, i quali hanno operato fino alle 7:00 di questa mattina. Intervenuti anche i Carabinieri della Compagnia paternese e della stazione di Belpasso che hanno proceduto con i rilievi che dovranno chiarire l’esatta dinamica dell’impatto. La salma, in mattinata, è stata già riconsegnata ai familiari.