belpasso_scuola_sigonella_27_10_2016_02_b

Terzo anno per il progetto di buon vicinato “Community Relations”. I militari, accolti dagli scolaretti del Circolo Didattico “Madre Teresa di Calcutta”, hanno imbiancato l’androne

Si è svolto stamattina, presso il plesso “Capuana” del Circolo Didattico “Madre Teresa di Calcutta” di Belpasso, l’incontro tra alcune classi di Infanzia e Primaria ed i militari della Base militare americana di Sigonella, nell’ambito del progetto di “buon vicinato”, che si svolge da alcuni anni, denominato “Community Relations”. Ad incontrare i piccoli della scuola è stata un’associazione di Sottufficiali di Prima classe, coinvolta nel progetto. L’inizio con una breve e gioiosa cerimonia di benvenuto da parte degli scolari ai militari, i quali, sorridendo,  hanno piacevolmente ascoltato il canto in inglese che i bambini hanno preparato proprio per loro. Dopo il saluto, i militari hanno ritinteggiato la sala d’ingresso in ausilio e supporto nei confronti della scuola. A conclusione della mattinata, gli insegnanti hanno offerto un rinfresco che hanno condiviso con gli ospiti.

Hanno fatto gli onori di casa la Dirigente scolastica del Circolo Didattico “Madre Teresa di Calcutta”, Maria Provvidenza Calvagno, e la responsabile del progetto Pina Grasso. La Dirigente ha dichiarato al microfono di Yvii24: «È una collaborazione che porta ad uno scambio culturale e di attività. E poi è importante, anche per la scuola dell’Infanzia, iniziare a studiare la lingua straniera».
Per i militari che hanno partecipato alla giornata di fraternità parla il Sergente Joshua Karsten: «Lo scopo di questa iniziativa è quello di sviluppare un progetto di buon vicinato con le scuole locali. Siamo presenti da tre anni e per noi è un modo divertente per ricambiare l’ospitalità che la Sicilia dà alla base».

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Belpasso #community relations #in evidenza #madre teresa calcutta #militari #progetto #scuola #sigonella