Intervenuto l’elisoccorso per trasportare il ferito al Cannizzaro. Il ragazzo è stato operato d’urgenza

Incidente intorno alle 10 di questa mattina in contrada Giaconia al confine tra il territorio di Paternò e Belpasso, dove un 17enne di Biancavilla è stato travolto dal treno dell’Fce che procedeva in direzione Paternò. Secondo le prime ricostruzioni sembrerebbe che il ragazzo sia sbucato all’improvviso dalla vegetazione che costeggia la linea ferrata e probabilmente, non accorgendosi del sopraggiungere del treno, è finito contro la motrice. Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Paternò, un’ambulanza del 118, il personale dell’Fce e i Carabinieri di Belpasso. Questi ultimi stanno cercando di chiarire la dinamica, lasciando aperta ogni ipotesi.

Accanto alla linea ferrata, in un terreno incolto, è anche atterrato l’elisoccorso proveniente dal Cannizzaro di Catania per il trasferimento del ragazzo al nosocomio catanese dove è giunto in codice rosso e con diversi traumi. Dopo essere stato stabilizzato dal personale del trauma center, è stato condotto in sala operatoria per essere sottoposto ad un intervento d’urgenza. Nel pomeriggio, dopo l’intervento, il ragazzo è stato trasferito nel reparto di Rianimazione, dove rimane in prognosi riservata. Il conducente del treno, in evidente stato di shock, ha accusato un malore. L’uomo è stato trattato sul posto dall’equipe medica dell’ambulanza del 118. I passeggeri hanno continuato la corsa verso Adrano, su un bus sostitutivo.

 

Hashtags #Belpasso #carabinieri #elisoccorso #fce #Giaconia #incidente #Paternò #Vigili del Fuoco