Intervento del comune su tratti strada di competenza di altri enti

Mettiamoci una pezza. È un po’ la filosofia che anima le opere di manutenzione stradale in corso da qualche tempo in territorio di Belpasso. A disporre gli interventi è l’amministrazione comunale che, visto lo stato delle strade di competenza di altri enti, a cominciare dalla Città Metropolitana di Catania, provvede come può a eliminare un po’ di buche. I lavori di manutenzione sono in via di esecuzione su tratti di strada che non fanno parte del perimetro urbano ma che, quotidianamente, sono percorse da moltissimi automobilisti belpassesi e che riguardano le vie di comunicazioni principali. L’intervento ha preso in considerazione le rampe d’accesso alla statale 121 in territorio di Piano Tavola (frazione di Belpasso) dove, oltre una tonnellata e mezza di asfalto è stata utilizzata per dare una sistemata alle corsie, e riguarda anche altre importanti arterie viarie.

Sul viadotto che immette sulla 121 però persistono ancora buche ed erbacce ai bordi. Visto l’immobilismo degli enti competenti, il comune ha deciso di intervenire a salvaguardia degli automobilisti. I disagi segnalati dagli utenti restano ancora molti: la prudenza deve essere massima su alcune strade costellate da fossi. È il caso di Contrada Giaconia in via Leoncavallo, dove poco dopo il passaggio a livello, ci sono delle grosse buche. Ed ancora la strada provinciale 4/II che collega Belpasso a Santa Maria Di Licodia. Tuttavia, non basta rattoppare, certi interventi dovrebbero essere eseguiti in maniera idonea con il rifacimento del tappetino d’asfalto per evitare che con la prima pioggia battente tutto ritorni come prima.

Hashtags #asfalto #Belpasso #buche #Piano Tavola #rampe #rifacimento #ss 121 #statale #strade #Ultime notizie