Un incontro di natura istituzionale per ribadire la massima collaborazione tra il Comune e l’Arma

Il sindaco di Belpasso Daniele Motta ha ricevuto stamane in Municipio il comandante della Compagnia dei Carabinieri di Paternò, capitano Angelo Accardo. Ad accompagnarlo, il comandante della Stazione dei Carabinieri di Belpasso, il luogotenente c.s. Rosario De Fazio. Un incontro di natura istituzionale nel corso del quale il sindaco, insieme al vice sindaco Tony Di Mauro, ha rappresentato al capitano Accardo le peculiarità del territorio e offerto la massima disponibilità verso un rapporto di stretta collaborazione tra il Comune e l’Arma.

«Abbiamo già notato negli anni – ha detto il sindaco Motta – un cambio di mentalità da parte dei cittadini, un’apertura che ci fa ben sperare e ci convince che Belpasso sia ormai lontanissimo dalle logiche del ‘paese di mafia’ che è stato costretto a subire nei decenni scorsi. Segnali importanti emergono nelle iniziative locali, come il Centro antiviolenza e le attività di Libera Terra nei beni confiscati. A questo l’Amministrazione aggiunge il proprio impegno, con la costituzione di parte civile nei processi di mafia e con iniziative per la sicurezza del territorio. In particolare vorrei ricordare il nuovo sistema di videosorveglianza, che sarà presto operativo e che permetterà il controllo con telecamere e lettori di targhe in tutti i varchi di accesso della città, sistema che potrà essere interconnesso con la centrale operativa dei Carabinieri. Sappiamo bene che ovunque, tra i primi presidi di riferimento per i cittadini, ci sono il Comune e la Stazione dei Carabinieri. Fare squadra è il nostro obiettivo e in questo senso oggi con il capitano Accardo abbiamo reciprocamente confermato la totale disponibilità alla collaborazione» 

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #angelo accardo #Belpasso #daniele motta #in evidenza #incontro istituzionale #sindaco